INFORMATIVA SULL'USO DEI COOKIE - D.lg. 30 giugno 2003, n. 196, artt. 13 comma 3 e artt.122, comma 1.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Questo sito utilizza cookie tecnici, terze parti analytics e social plugin, non utilizza cookie di profilazione ne propri ne di terze parti. Cliccando sul pulsante OK dichiari di accettare i cookie. Per saperne di più sull’ utilizzo dei cookie o su come disabilitarli o negarli, ti invitiamo a leggere la nostra cookie policy

Stampa

APVVF ADERISCE ALLO SCIOPERO

Oggetto: ADESIONE ALLO SCIOPERO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO CONAPO GIA’ PROCLAMATO PER IL 10/11/2018 - 9,30 / 13,30, STESSE MODALITA’SECONDO LEGGE.

Visto il totale mancato inserimento nella legge di bilancio delle risorse necessarie al raggiungimento della equiparazione retributiva e pensionistica dei Vigili del Fuoco alle Forze dell’ Ordine e l’approvazione della recente riforma delle carriere dei Vigili del Fuoco che non recepisce minimamente i principi di equiordinazione con le omologhe carriere degli altri Corpi operativi dello Stato, anzi totalmente controcorrente rispetto a tutte le altre riforme approvate per tutti i Corpi operativi dello Stato, e contro la quale ricorreremo, l’organizzazione sindacale APVVF aderisce allo sciopero nazionale dei vigili del fuoco già proclamato per il giorno 10/11/2018 – dalle ore 9,30 alle ore 13,30 e rappresenta quanto segue:

 1) VENGA ONORATO IL CONTRATTO DI GOVERNO CON LE RISORSE FINANZIARIE PREVISTE PER L’EQUIPARAZIONE DEI VIGILI DEL FUOCO AGLI ALTRI CORPI DELLO STATO ;

 2) VENGA PREDISPOSTA UNA NUOVA LEGGE CON DELEGA AL GOVERNO PER IL RIORDINO DELLE CARRIERE, CHE RECEPISCA IL PARERE E L’INDIRIZZO DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI CHE ALL’UNISONO HANNO CHIESTO UNO SVILUPPO DI CARRIERA DEI VIGILI DEL FUOCO UGUALE A QUELLA DELLE FORZE DI POLIZIA.

Tale nostra adesione ad uno sciopero proclamato di sabato , giorno in cui normalmente lavora il solo dispositivo di soccorso, ha il solo forte significato della nostra totale condivisione con i colleghi, della profonda delusione per le promesse più volte espresse dal Governo ma non mantenute.  

Cordialità.   

Il Segretario Generale APVVF   Dott. Ing. Maurizio Alivernini

ADESIONE allo SCIOPERO